Scorpione

scorpione1

SCORPIONE

dal 24 ottobre al 22 novembre

ELEMENTO: ACQUA / QUALITA’: FISSO / PIANETI GOVERNATORI: MARTE E PLUTONE / TIPO PSICOLOGICO: FEMMINILE, PASSIVO, INTROVERSO / MOTIVAZIONE: ANDARE A FONDO ATTRAVERSO L’INTENSITA’ EMOTIVA / CRISTALLO: TOPAZIO, MALACHITE, CHAROITE, OSSIDIANA, RUBINO / ARCANO MAGGIORE: IL DIAVOLO

 Il Sole, al momento della nascita, si trovava in una zona dello Zodiaco che prende il nome dalla costellazione dello Scorpione. L’elemento del Segno è l’Acqua: ciò significa che è in contatto con i propri sentimenti e le proprie emozioni, in sintonia con tante sfumature che altri non colgono, e che ha una profonda vita interiore. La qualità dell’energia è fissa, ciò significa che rappresenta una concentrazione di energia che si raccoglie all’interno verso un centro.  Il Segno dello Scorpione inizia una fase in cui tutto, nella natura, deve morire per rinascere a nuova vita: il seme affronta il suo viaggio dentro la terra in attesa di schiudersi, le foglie cadute si decompongono sotto le piogge autunnali e vanno a fertilizzare il terreno per nutrire le nuove piante….. Nel Segno dello Scorpione, vita, morte e rinascita sono strettamente legati ad esprimere il suo profondo significato teso a distruggere per ricostruire e ricomporre sotto altre forme. Nel mito, il Segno dello Scorpione è associato alla leggenda di Orione, il gigante cacciatore di cui si invaghì la Dea Artemide che poi, accecata dalla gelosia poiché Orione la rifiutò ma cominciò a corteggiare le Pleiadi, le sette figlie di Atlante, lo fece uccidere dal suo fedele servo Scorpione.

Dominato da Marte (istinto e aggressività) e Plutone (morte e rinascita) lo Scorpione è caratterizzato da una grande istintività e da impulsi violenti. A differenza del suo opposto, il Toro, che simboleggia la vita semplice e concreta dove il sesso è visto per lo più come mezzo di procreazione e piacere, nelle Scorpione la sessualità si trasforma in erotismo in cui il rapporto è vissuto in modo aggressivo, pieno di curiosità ma anche con paura nel mescolarsi del piacere con la sensazione di morire.

Le persone Scorpione sono spesso molto quiete, timide e sensibili; non amano essere feriti e sfruttati e hanno un profondo senso di giustizia. Il segno dello Scorpione dona un’intelligenza acutissima e anticonformista, con una volontà di potenza e un’intuizione quasi demoniaca, una forte istintività e l’amore per il rischio. Lo Scorpione può distruggere ciò che è tradizionale e conforme alle norme per rivoluzionare e ricostruire qualcosa di totalmente nuovo; ha la tendenza a complicare anche le cose semplici sia per il gusto del dramma che per una sorta di sottile crudeltà, la stessa crudeltà che mostra quando con la sua proverbiale attenzione (che non si ferma alla superficie delle situazioni ma le penetra in profondità come il suo celebre pungiglione della coda) riesce a cogliere il lato nascosto delle azioni altrui e non resiste alla tentazione di sfruttarlo. Lo Scorpione preferisce mantenere le cose segrete, tace sempre qualcosa, anche quando parla, e spesso nel parlare “punge” andando diritto al sodo e per la sua naturale tendenza a svelare i misteri e stanare gli scheletri dall’armadio. Altre caratteristiche dello Scorpione sono una forte sensualità con la tendenza  verso amori complicati e tortuosi, e il senso dell’umorismo, alimentato dalla capacità di cogliere i risvolti segreti della natura umana. In alcuni casi, può avere la tendenza a rifiutare, e quindi reprimere, l’istinto e la sessualità soffrendo poi di angoscia, sensi di colpa e timori che possono renderlo infelice e tormentato. Spesso  può diventare eccellente dottore e chirurgo perchè è interessato ai misteri della vita e alla medicina. I talenti che il segno dona sono: la sensibilità, la facoltà di comprensione e la forza di volontà che possono fare ottenere qualsiasi cosa.

 I Segni più compatibili, i cui elementi vanno più d’accordo con lo Scorpione sono: Cancro, Pesci, Vergine, Toro e Capricorno.

 Personaggi celebri Scorpione: Pablo Picasso, Tazio Nuvolari, Indira Gandhi, Grace Kelly, Alain Delon, Pelè, Martin Scorsese, Carlo Verdone, Roberto Benigni, Bill Gates, Maradona, Julia Roberts, Demi Moore, Leonardo di Caprio, Riccardo Scamarcio.