Cancro

cancro1

CANCRO

dal 22 giugno al 22 luglio

ELEMENTO: ACQUA / QUALITA’: CARDINALE / PIANETA  GOVERNATORE: LUNA / TIPO PSICOLOGICO: FEMMINILE, PASSIVO, INTROVERSO / MOTIVAZIONE: ISTINTO PER IL NUTRIMENTO E LA PROTEZIONE / CRISTALLO: PIETRA DI LUNA, AMBRA, TORMALINA ROSA / ARCANO MAGGIORE: LA LUNA

Il Sole, al momento della nascita, si trovava in una zona dello Zodiaco che prende il nome dalla costellazione del Cancro. L’elemento del Segno è l’Acqua: ciò significa che è in contatto con i propri sentimenti e le proprie emozioni, in sintonia con tante sfumature che altri non colgono, e che ha una profonda vita interiore. La qualità dell’energia è cardinale: i segni cardinali cercano di ottenere dalla vita quello che vogliono mettendosi in una posizione di prominenza nell’attività e cercando di distinguersi tra la folla; la loro modalità è l’azione e rappresentano il movimento iniziale di energia verso una precisa direzione. Nella mitologia, il segno del Cancro è associato alle divinità che simboleggiano la riproduzione: il Dio egizio Anubi, simbolo della conservazione della vita, e la Dea greca Artemide, protettrice delle acque e della maternità. Il Cancro (elemento acqua) spinge con movimenti lenti e obliqui; sapendo di essere vulnerabile, non mira direttamente all’obiettivo, ma vi gira intorno con apparente indifferenza, afferrandolo solo quando è ben sicuro della riuscita. Cerca di arrivare ai propri scopi facendo leva sulle emozioni degli altri, tastando con circospezione il cammino e poi, con destrezza, arriva al centro del cuore con le sue maniere gentili e affettuose. La natura di questo segno può essere riassunta nella frase “io mi difendo”. L’istinto di difesa e di sopravvivenza del Cancro è affidato all’intelligenza di una strategia: il Cancro costruisce le mura della propria casa e si rimette ai membri di una numerosa famiglia come a uno steccato protettivo. La persona che  appartiene a questo segno è di solito un tipo emotivo, intuitivo, sensibile, testardo e “lunatico”, infatti, condizionato dalla Luna e dall’elemento acqua, è caratterizzato dall’instabilità di umore, dall’irrequietezza, dalla continua alternanza di momenti di introversione e di entusiasmo. Suscettibile e vulnerabile, se viene ferito nella sensibilità si chiude immediatamente nel proprio guscio. Ha una certa tendenza alla passività e alla pigrizia, ricerca sicurezza e intimità, soprattutto tra le proprie pareti domestiche che difende da ogni tipo di intrusione. E’ molto legato alla famiglia, al passato, ai ricordi e in particolare alla madre, infatti, spesso, l’uomo Cancro rivela nei suoi rapporti una certa conflittualità con la compagna perché, in sostanza, desidera una eterna ripetizione del rapporto con la madre protettiva, che tutto accetta senza chiedere nulla in cambio. Se la donna Cancro accetta il ruolo di moglie e madre potrà esprimere  il suo spiccato senso materno e l’amore per la famiglia, ma se invece si ribella e cerca di prendere altre strade, la sua inconscia vocazione repressa potrebbe crearle dei problemi. Chi appartiene a questo segno è amabile e vuole soprattutto essere amato; vive il rapporto a due come se fosse un sogno fiabesco e autosufficiente, all’interno del quale sviluppa una passionalità molto intensa ma che ha bisogno di perenne rassicurazione. Le coccole, le dichiarazioni d’amore sono più importanti di uno scambio di idee o di progetti in comune. Quando ama qualcuno o qualcosa che lo rende felice ci si aggrappa con forza e non lo lascia andare tanto facilmente. I nativi del segno amano molto i dolci ed hanno il culto del letto e del sonno.

 I Segni più compatibili, i cui elementi vanno più d’accordo con il Cancro, sono: Scorpione, Pesci, Toro, Vergine, Capricorno.

Personaggi celebri Cancro: Giulio Cesare, Giacomo Leopardi, Giuseppe Garibaldi, Amedeo Modigliani, Nelson Mandela, Oriana Fallaci, Dalai Lama, Meryl Streep, Robin Williams, Lady Diana, Tom Cruise, Francesca Schiavone, Fabio Volo.